Mormon Newsroom
Additional Resource

La Chiesa fornisce delle linee guida per aumentare l’attività in modo sicuro durante il COVID-19

Le conferenze di palo (a partire da novembre 2020) e il culto settimanale (sin da ora) possono riprendere in svariati modi, come consentito dalle circostanze locali

La Prima Presidenza de La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni ha fornito linee guida aggiornate per aiutare i dirigenti e i membri della Chiesa ad aumentare in modo sicuro la partecipazione al culto e alle altre attività durante la pandemia di COVID-19.

Le presidenze di area, sotto la guida della Prima Presidenza e del Quorum dei Dodici Apostoli, hanno il compito di approvare le riunioni e le attività nelle rispettive aree. La lettera della Prima Presidenza sottolinea che, a partire da novembre 2020, le conferenze di palo possono essere tenute in maniera virtuale o con un accurato distanziamento sociale. Un allegato alla lettera afferma che il culto settimanale può riprendere immediatamente, a seconda delle circostanze locali.

“In tempi difficili”, dice l’allegato, “i discepoli di Gesù Cristo continuano a seguirLo prendendo parte alla Sua opera di salvezza e di Esaltazione”. Quest’opera va avanti in ogni circostanza. Poiché le condizioni locali variano, l’allegato comprende quattro principi chiave per aiutare i dirigenti locali e i membri ad amministrare al meglio la Chiesa. Questi principi, come pure la loro applicazione, sono forniti di seguito.

“Siamo grati per i modelli ispirati di ministero e per gli sforzi incentrati sulla casa e sostenuti dalla Chiesa che consentono all’opera del Signore di avanzare nelle condizioni attuali”, ha detto la Prima Presidenza.

“Siamo grati per i modelli ispirati di ministero e per gli sforzi incentrati sulla casa e sostenuti dalla Chiesa che consentono all’opera del Signore di avanzare nelle condizioni attuali”. — La Prima Presidenza

Ricordare i membri per nome e nutrirli spiritualmente (vedere Moroni 6:4–5)

Le riunioni di presidenza e di consiglio degli adulti e dei giovani possono avvenire in modo virtuale o di persona in modo sicuro, secondo quanto consentito dalle condizioni locali.

Rafforzare i membri e aiutarli a portare i loro fardelli (vedere Mosia 18:1–11; Dottrina e Alleanze 20:47, 59)

I dirigenti possono continuare a ministrare ai membri della congregazione e a condurre con loro le interviste di ministero. Inoltre, utilizzando pratiche sicure e sotto la guida del loro vescovo, possono regolarmente amministrare il sacramento nelle case di coloro che desiderano riceverlo.

Edificarsi l’un l’altro e creare unità mediante le attività (vedere Mosia 18:21; Dottrina e Alleanze 121:9)

Le riunioni, le attività e i progetti di servizio dei giovani possono essere tenuti in modo virtuale o di persona in modo sicuro, secondo quanto consentito dalle condizioni locali. Possono tenersi di domenica o in altri giorni. I dirigenti sono incoraggiati ad aiutare i giovani a rimanere in contatto e a crescere grazie al nuovo programma della Chiesa “Bambini e giovani”. Coloro che hanno bambini piccoli possono continuare a utilizzare le risorse della Chiesa per i bambini in età di Primaria.

Radunare spesso i membri per digiunare, pregare e parlare riguardo al benessere delle loro anime (vedere Alma 6:6; Moroni 6:6)

A seconda delle condizioni locali e con la supervisione del vescovo, le riunioni sacramentali settimanali possono essere tenute virtualmente, di persona in modo sicuro o tramite trasmissioni in parte di persona e in parte virtuali. Le trasmissioni non vanno registrate. I dirigenti devono anche sostenere i Santi degli Ultimi Giorni che devono continuare a rendere il culto da casa.

Poiché una trasmissione non permette di prendere il sacramento a coloro che stanno guardando, i dirigenti sono incoraggiati a programmare la trasmissione in modo che non venga interrotta. Questo può essere fatto iniziando la trasmissione o prima o dopo l’amministrazione del sacramento.

I dirigenti della Chiesa desiderano che il maggior numero possibile di Santi degli Ultimi Giorni abbia l’opportunità di ricevere il sacramento della cena del Signore — di persona e da detentori del sacerdozio autorizzati.

Oltre a seguire questi quattro principi, i Santi degli Ultimi Giorni in tutto il mondo possono continuare a consultare due documenti pubblicati per la prima volta nell’aprile 2020 e aggiornati a giugno:

Principi amministrativi in tempi difficili

Indicazioni relative alle ordinanze essenziali, alle benedizioni e ad altre funzioni della Chiesa

Style Guide Note:When reporting about The Church of Jesus Christ of Latter-day Saints, please use the complete name of the Church in the first reference. For more information on the use of the name of the Church, go to our online Style Guide.